Ciambellone al limone e semi di papavero

Ciambellone al limone e semi di papavero

Ho una vera passione per i limoni. Adoro la loro buccia spessa e bitorzoluta, il loro colore così acceso, quelle belle foglie verdi avvolgenti che rendono la pianta fiera ed elegante.

Lo metterei ovunque, nei dolci e nei salati, ne inserisco una valanga nella frolla, una bella fetta di scorza nel latte della crema pasticcera e trovo massima soddisfazione nel realizzare il lemon curd, molto spesso però mi avanzano limoni a cui ho grattugiato ben bene la buccia senza usare il succo, e siccome non si può fare curd di limone tutte le settimane…voilà: un ciambellone (che potrete realizzare anche in uno stampo da torta) pieno di succo e vitamina C, senza lattosio né burro e con una valanga di piacevolissimi semi di papavero che mettono allegria solo a guardarli!

 

Ciambellone al limone e semi di papavero

 CIAMBELLONE AL LIMONE E SEMI
DI PAPAVERO
 Preparazione: 20 minuti    Cottura: 35-40 minuti    Dosi: 8 persone
 
Ingredienti:
  • 150 g di zucchero
  • 150 g di farina 00
  • 3 uova
  • 80 g di succo di limone
  • 40 g di semi di papavero
  • 100 ml di olio di semi
  • 8 g di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale

 

 Pesate e setacciate tutti gli ingredienti secchi, ovvero la farina, il lievito, il bicarbonato, la vanillina e il pizzico di sale. Separate i tuorli dagli albumi e montate bene questi ultimi a neve aiutandovi con due gocce di succo di limone. Nel frattempo grattugiate la scorza di un limone intero, estraete e filtratene il succo fino a ottenere la quantità indicata negli ingredienti (ci vorranno due o tre limoni).

Potete già accendere il forno preriscaldandolo a 165°C.

A questo punto, in una ciotola ben capiente versate senza mescolare i tuorli, l’olio di semi, il succo spremuto dei limoni, la scorza grattugiata e i semi di papavero. Amalgamate con una frusta a mano e versate a pioggia lo zucchero e gli ingredienti secchi, continuando a miscelare con la frusta.

Infine, incorporate gli albumi già montati a neve ferma poco alla volta, con l’aiuto di un mestolo e con movimenti dall’alto verso il basso, stando attenti a non smontare il composto. 

Imburrate e infarinate lo stampo da ciambella del diametro di 22-24 cm, oppure uno stampo a cerniera delle stesse dimensioni, versateci l’impasto e infornate per circa 35-40 minuti: non aprite il forno durante la cottura, ma quando mancheranno pochi minuti effettuate la prova stecchino per regolarvi con il restante tempo di cottura.

Fate freddare completamente con lo stampo a testa in giù, poi sformare e cospargere di zucchero a velo per servire.

 

I miei consigli:
 
  • Quando si incorporano gli albumi a un composto potete inizialmente metterne uno o due cucchiai nell’impasto e girare velocemente, “sprecando” quella piccola dose – ovvero facendola smontare – per far somigliare un po’ di più la consistenza dei due composti da unire: in questo modo il resto degli albumi che incorporerete mescolando dall’alto verso il basso si sgonfieranno meno.
  • Il ciambellone soffice al limone e semi di papavero si conserva per diversi giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico. 

Commenta via Facebook



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *