Tortine di mela montate al Marsala

Tortine di mela montate al Marsala

Credo che la torta di mele sia in assoluto la più gettonata nella top ten delle miriadi di versioni di ricetta che si possano trovare: nessuna uguale all’altra, eppure tutte simili in fondo. Ed essendo figlia di una produttrice seriale di torte di mele – alcune buonissime, altre sempre un po’ bruciacchiate sul fondo – non ho una particolare attrazione verso questa torta, di cui sono arrivata un po’ a saturazione.

E nonostante non ami molto il vino e i vini dolci – molto in controtendenza con le tradizioni della mia terra, la Toscana –  mi sono imbattuta in questa ricetta che mi ha attirata con una parola magica: Marsala. Mi piace tantissimo da sempre sia nei dolci che nelle carni, lo amo forse più del Vin Santo – i fiorentini non apprezzeranno molto questa affermazione, lo so – e mi ricorda quegli zabaioni di tantissimi anni fa, con le uova fresche montate a mano con lo zucchero, roba che oggi si griderebbe allo scandalo salmonellosi subito: che libidine!

Quindi, versione monoporzione di tortine di mele al Marsala, che risulteranno soffici e morbide grazie all’impasto montato con le fruste elettriche, separando tuorli e albumi: merenda, colazione, dopocena…queste non mi vengono mai a noia!

 

Tortine di mele montate al Marsala

 TORTINE DI MELA MONTATE AL MARSALA
 Dosi: 6 persone    Preparazione: 10 minuti  Cottura: 15 minuti
Ingredienti:
  • 125 g di mele
  • 125 g di burro
  • 125 g di zucchero a velo
  • 15 g di marsala
  • 2 uova grandi
  • 2 gocce di succo di limone
  • 125 g di farina 00
  • 4 g di lievito vanigliato
  • 1 cucchiaino di scorza di limone
  • 1 pizzico di sale

 

Per preparare le tortine di mele montate al Marsala iniziate pesando tutti gli ingredienti, poi pulite la mela e tagliatela a piccoli dadini, separate i tuorli dagli albumi.

Riscaldate il forno a 180°C. Con delle fruste montate bene gli albumi inserendo una goccia di succo di limone a metà montaggio e tenete da parte. Con le stesse fruste o in planetaria montate bene il burro morbido con lo zucchero a velo, fino ad avere un composto chiaro e spumoso, poi aggiungete uno per volta i tuorli e il Marsala, continuando a montare.

 

Setacciate la farina con il lievito, inseritela nel composto in un colpo solo insieme alla scorza di limone e al pizzico di sale, amalgamando con un mestolo delicatamente.

Imburrate e infarinate uno stampo da muffin o cupcakes, oppure degli stampini singoli di misura analoga, versare il composto riempiendo le cavità fino a 2/3 e poi inserire manualmente i cubetti di mela distribuendoli in pari quantità in ogni stampino. Infornate per circa 10/12 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia, sformandoli quando saranno freddi.

Cospargete di zucchero a velo e servite.

 

 

I miei consigli:

  • Se non avete uno stampo da muffin potrete usare dei pirottini rigidi in silicone o anche in carta, resistenti. Se invece volete preparare queste tortine come merenda per i vostri bambini, inserite dei pirottini di carta leggeri dentro lo stampo da muffin, in questo modo la merenda si trasporterà meglio.
  • Per una versione senza liquore potrete inserire due cucchiai di succo di arancio e un po’ di scorza, oppure potrete effettuare delle variazioni sul tipo di liquore qualora non aveste il Marsala a disposizione.
  • Le tortine di mele montate al Marsala si conserveranno sotto campana di vetro o in una scatola di latta per 3 o 4 giorni.

Commenta via Facebook



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *