• 120 g di burro
  • 40 g di cioccolato extra fondente
  • 2 uova
  • q.b di vaniglia
  • 90 g di zucchero
  • 2 cucchiai di miele di castagno
  • 140 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 20 g di cacao in polvere
  • 100 g di cioccolato extra fondente

Per preparare le madeleine al cioccolato fondente e miele di castagno preparate e pesate tutti gli ingredienti necessari. Tritate il cioccolato in piccole scaglie. Setacciate insieme in una ciotola, la farina, il cacao in polvere e il lievito e lasciate da parte.

In una casseruola fate cuocere il burro a fuoco medio, finché non diventerà di un color nocciola: raggiunto questo grado di cottura filtratelo con un colino a maglia fine e lasciatelo intiepidire.

In una ciotola di vetro mettete le uova e la vaniglia, poi unire lo zucchero ed amalgamate bene con una frusta a mano, poi incorporate a filo il miele continuando a sbattere con la frusta. Prendete gli ingredienti secchi setacciati e incorporateli mescolando continuamente al composto di uova, zucchero e miele, facendo attenzione che non si formino grumi.

Unite il cioccolato in scaglie all’impasto, amalgamate con un mestolo e poi incorporate anche il burro fuso ormai freddo. Coprite la ciotola con della pellicola e lasciar riposare a temperatura ambiente per circa 2 ore.

Preriscaldate il forno a 200°C. Imburrate e infarinate bene le cavità dello stampo da madeleine, poi riempiteli con l’impasto aiutandovi con due cucchiai ma senza esagerare con le dosi.

Infornate 10 minuti, poi estraete dal forno e togliete le madeleines dallo stampo, posandole su una griglia per farle raffreddare.

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e immergete il lato con la trama a conchiglia, lasciate rapprendere il cioccolato e servite.

In alternativa potete preparare delle crepes alla Nutella o un tortino al cioccolato dal cuore morbido.