• 4 uova
  • 90 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 180 g di farina di castagne
  • 15 g di cacao amaro
  • 150 g di burro
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 100 g di cioccolato fondente

Per la crema inglese:

  • 150 g di latte intero
  • 35 g di zucchero
  • 60 g di tuorli
  • 50 g di panna
  • q.b di scorza d’arancia

Per preparare la torta cioccolato e castagne senza glutine con crema inglese all’arancia, iniziate separando i tuorli dagli albumi: montate i primi a neve e tenete da parte. 

Accendete il forno a 175°C. Montate ora i tuorli con lo zucchero, finché otterrete un composto chiaro e spumoso, nel frattempo, a bagnomaria o al microonde, sciogliete insieme mescolando spesso il cioccolato con il burro, lasciando poi intiepidire. Setacciate gli ingredienti secchi – farina di castagne, sale, lievito per dolci e cacao e tenete da parte.

Incorporate alla massa montata il cioccolato e burro fusi tiepidi, poi i secchi a più riprese alternandoli con gli albumi, e mescolando sempre dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Imburrate e infarinate con del cacao – così non modificheremo la natura gluten free della cake – uno stampo da plumcake o uno stampo da amor polenta, versate il composto e cuocete per circa 35 minuti, effettuando la prova stecchino prima di sfornare. Lasciate intiepidire a temperatura ambiente.

 

Intanto dedicatevi alla crema inglese: mettete in una casseruola il latte e la panna con le scorze di arancia tagliate grossolane, fate scaldare piano in modo che gli olii della buccia di arancia si diffondano nei liquidi. 

Intanto, fate un pastello mescolando bene con una frusta i tuorli e lo zucchero. Quando i liquidi sfioreranno il bollore, rimuovete le scorze di arancia, versateli sul pastello e reinserite tutto nella casseruola cuocendo a fuoco molto basso sempre mescolando con una frusta: ci vorranno una decina di minuti, fino a che vi accorgerete che si addenserà leggermente e che ‘vela il cucchiaio’: inserendo infatti un cucchiaio nella crema e passando un dito sul dorso del cucchiaio la crema si separerà e il dito lascerà una traccia visibile. A quel punto la crema inglese è pronta, versatela in un contenitore e copritela con pellicola a contatto.

Servire la torta fredda tagliata a fette e con una generosa dose di crema inglese all’arancia.