• 140 g di farina di castagne
  • 110 g di maizena
  • 110 g di burro
  • 90 g di zucchero a velo
  • 1 uovo grande

Per la crema pasticcera:

  • 500 ml di latte intero
  • 150 g di tuorli
  • 150 g di zucchero
  • 20 g di amido di mais
  • 20 g di amido di riso
  • q.b di scorza di limone

Per la farcitura:

  • 2 mele rosse
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 10 g di burro
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 cucchiaino di zenzero o zenzero caramellato tagliato a piccoli pezzettini
  • 2 cucchiai di zucchero

Per decorare: 

  • 2 mele rosse
  • q.b rosmarino
  • 1 cucchiaio di zucchero

Per la crostata di castagne con crema, mele e zenzero iniziate dalla crema pasticcera che poi dovrà freddare.

Mettete in una casseruola capiente il latte, a fuoco basso, intanto montate in una ciotola i rossi d’uovo con lo zucchero fino a che il composto sarà chiaro e spumoso, poi uniteci la maizena e l’amido di riso insieme alle scorze di limone e mescolate bene: quando il latte sfiorerà il bollore versateci il pastello di uovo e zucchero e alzate la fiamma, mescolate energicamente con una frusta finché la crema si addenserà e poi versatela in un contenitore coprendola con pellicola a contatto, lasciandola freddare.

Dedicatevi ora alla frolla di castagne, con le fruste o in planetaria montate il burro con lo zucchero a velo e l’uovo, setacciate farina e maizena, unitene un terzo alla montata di burro e amalgamate, poi incorporate tutto il resto lavorando a mano finché si creerà la palla di frolla: avvolgete in pellicola, schiacciate il panetto e mettete subito in frigo.

Intanto scaldate il forno a 200°C. Tagliate due mele a metà, privatele del torsolo, fatele a fettine sottili tagliandole per la larghezza. Adagiatele anche sovrapposte su una teglia da forno rivestita con carta da forno, spolverizzatele con lo zucchero, appoggiate dei piccoli fiocchi di burro e dei ciuffetti di rosmarino sulle strisce di fette di mela e cuocete modalità statica per circa 15 minuti. Queste vi serviranno per la decorazione.

Pulite e sbucciate le altre due mele, e riducetele a quadratini piccoli, mettetele in padella antiaderente con una noce di burro, un trito di rosmarino, lo zenzero, il succo di limone e lo zucchero, lasciandole cuocere a fuoco lento, per farle ammorbidire e cuocere nel loro stesso succo.

Quando la frolla sarà fredda abbassate il forno a 175°C  e rivestite uno stampo di 20 cm di diametro imburrato e infarinato con la frolla di castagne che avrete tirato a uno spessore di circa 3 o 4 mm, bucherellate il fondo e cuocete per circa 15 minuti. Lasciate freddare e poi ricoprite il fondo della crostata coi cubetti di mele allo zenzero, coprite con la crema pasticcera fredda fino al bordo e poi adagiate le fette di mele caramellate sulla superficie della crostata lasciando dei ciuffi di rosmarino. Mantenete in frigo fino al momento di servire.