• 100 g di burro
  • 50 g di cioccolato fondente
  • 160 g di panna
  • 70 g di caffè
  • 140 g di zucchero
  • 2 uova
  • 70 g di farina 00
  • 70 g di farina 0
  • 60 g di cacao amaro
  • 8 g di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale

Per la ganache:

  • 100 g di panna
  • 80 g di cioccolato extra fondente

 

Per realizzare la Bundt cake cioccolato iniziate versando i primi cinque ingredienti in una casseruola – burro, cioccolato fondente, panna, acqua e caffè della moka – e fate scaldare a fiamma bassa mescolando spesso per far sciogliere e amalgamare bene gli ingredienti. Potrete effettuare questa operazione anche in una ciotola di vetro o di ceramica e sciogliendo tutto al microonde, con scatti di 30 secondi per volta, mescolando ad ogni interruzione.

Scaldate il forno a 170°C. Preparate lo zucchero e, quando il composto sarà ben omogeneo e caldo, scioglietelo all’interno mescolando bene per poi lasciare intiepidire. Nel frattempo setacciate le due farine con il cacao, il sale e il lievito per dolci e tenete da parte. Imburrate e infarinate bene uno stampo da bundt cake, oppure uno da ciambella del diametro di circa 22 cm, ma anche uno stampo normalissimo non lavorato per torte.

Inserite un uovo alla volta nel composto ormai tiepido e mescolate bene con una frusta a mano, poi procedete inserendo l’altro e amalgamando, a questo punto, inserite un po’ per volta i secchi setacciati e mescolate con la frusta facendo attenzione che non rimangano grumi.

Bundt cake caffè e cioccolato con glassa fondente

Versate l’impasto nello stampo e cuocete per circa 30 minuti se lo stampo è da bundt cake o ciambella – quindi forato all’interno – altrimenti regolatevi effettuando la prova stecchino e aumentando di qualche minuto la cottura se l’interno risultasse ancora liquido. Sfornare e far freddare completamente prima di sformare.

Intanto, portate ad ebollizione la panna e tritate il cioccolato inserendolo poi in una ciotola: quando la panna sfiora il bollore, versatela sopra il cioccolato e lasciate riposare qualche istante, poi mescolate il composto finché risulterà omogeneo. Se lo avete, potrete utilizzare il minipimer per lavorare qualche istante la ganache e renderla perfettamente liscia.

Una volta sformata la torta, versate la glassatura sulla superficie facendola colare sulla scanalatura o comunque sul bordo, poi decoratela – se volete – con frutta fresca a piacere.

Bundt cake caffè e cioccolato con glassa fondente