• 200 g di philadelphia
  • 150 g di mascarpone
  • 100 g di zucchero a velo
  • 50 g di tuorli
  • 100 g di panna da montare
  • 8 g di colla di pesce
  • 120 g di panna da montare
  • 60 g di cioccolato bianco

Per la pasta frolla:

  • 250 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 40 g di tuorli
  • 100 g di zucchero a velo
  • (per la versione gluten free vedi in fondo nei consigli!)

Ingredienti per la gelée di fragole:

  • 200 g di fragole
  • 140 g di zucchero
  • 6 g di colla di pesce

 

Per realizzare le cheesecake al cioccolato bianco e fragole iniziate dalla frolla che dovrà riposare in frigorifero.

Su una spianatoia mettete la farina e lo zucchero a velo, al centro il burro morbido con i tuorli e iniziate a lavorare dal centro inglobando poi via via anche zucchero e infine la farina: create un panetto di colore e consistenza omogenei e poi avvolgete nella pellicola alimentare facendo riposare in frigorifero.

Dedicatevi ora alla mousse cheesecake: lavorate con le fruste elettriche o nella ciotola della planetaria con gancio a frusta il Philadelphia, il mascarpone, lo zucchero a velo, amalgamadoli bene insieme. Tenete da parte. Mettete la colla di pesce a bagno in acqua fredda, intanto in una casseruola capiente inserite il cioccolato bianco tritato, i primi 100 grammi di panna da montare e i tuorli, scaldando a fuoco lentissimo e mescolando sempre con una frustina: strizzate la colla ammorbidita e scioglietela all’interno del composto. Stemperare il composta caldo, poi lentamente incorporare all’impasto di Philadelphia e mascarpone, mescolando molto velocemente affinche non si formino grumi. Montata la panna rimanente ed aggiungetela alla crema.

Cheesecake fragole e cioccolato bianco

Inserite la mousse in stampi monoporzione distribuendola uniformemente fino al bordo, oppure versatela in uno stampo unico magari di silicone, dal quale poi si sformerà meglio. Mettere in freezer e congelare per almeno 4 ore, meglio se tutta la notte.

Prendete la frolla ormai fredda, stendetela a uno spessore di 3-4 mm e realizzate dei dischi tondi o dai bordi zigrinati che abbiano un diametro leggermente più ampio rispetto a quello dello stampo. Scaldate il forno a 180°C e cuocete per circa 10 minuti. Fate freddare.

Frullate le fragole e lo zucchero con il minipimer, poi passare al colino la purea se volete eliminare i semi. Ammorbidite la colla di pesce, strizzatela e scioglietela in un cucchiaio di purea scaldato bene al microonde: mescolate il pastellino e poi aggiungetelo al resto della purea fredda.

Sformate le cheesecake dagli stampi e poggiatele su una gratella forata a sua volta poggiata su un vassoio: cospargete la superficie delle mousse congelate con la gelée di fragole e se potete raccogliete l’eccesso colato nel vassoio e procedete con una seconda glassatura. Appoggiate le mousse cheesecake sulla base di frolla e decoratene il bordo inferiore con scaglie o decorazioni in cioccolato bianco. Conservare in frigorifero per due ore almeno prima di servirle a temperatura positiva (+4°).

Cheesecake fragole e cioccolato bianco