• 140 g di burro
  • 130 g di biscotti secchi
  • 20 g di cocco rapé
  • 70 g di zucchero

Per l’impasto:

  • 700 g di Philadelphia
  • 280 g di zucchero
  • 25 g di farina 00
  • 3 uova grandi (o 4 piccole)
  • 60 g di panna da montare
  • 1 cucchiaino di scorza di limone
  • 200 g di mango
  • 50 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 1 cucchiaino di amido di mais
  • 1 pizzico di sale

 

Per preparare la New York Cheesecake al mango iniziate dal guscio di biscotti secchi: frullate in un mixer a lame i biscotti, il burro fuso ormai tiepido, il cocco rapé e lo zucchero.

Rivestite uno stampo a cerniera del diametro di 20/22 cm con la carta da forno sul fondo e sui bordi, inserite il trito di biscotti e foderate lo stampo schiacciando il composto e creando uno strato uniforme sia sulla base sia sui bordi, che dovranno essere abbastanza alti. Tenete in frigorifero.

Pulite il mango ricavandone il quantitativo di polpa, inseritelo nel bicchiere del frullatore con zucchero e succo di limone e lavorate per ottenere una purea, trasferitela in una casseruola con il cucchiaino di maizena e scaldate finchè la polpa si addenserà leggermente; trasferite in una ciotola e fate freddare.

New York cheesecake al mango

Scaldate il forno a 180°C. In una ciotola capiente iniziate a lavorare con le fruste elettriche il Philadelphia con lo zucchero, poi inserite le uova poco per volta e anche la panna liquida, il pizzico di sale e infine la farina, sempre lavorando con le fruste. Riprendete lo stampo dal frigorifero, versate all’interno l’impasto a base di formaggio e in superficie versate dei cucchiai di polpa di mango ormai tiepida, passate la punta di un cucchiaino o di un coltello con dei movimenti a spirale per variegare la superficie e infornate a 180°C per 15 minuti, poi proseguite la cottura a 130°C per 45 minuti circa.

Sfornate e lasciate completamente freddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero prima di sformare dallo stampo e servire.

 

New York cheesecake al mango