Autore: admin

Torta mousse ai mirtilli

Torta mousse ai mirtilli

Versione grande e versione monoporzione.   Quella monoporzione di qualche giorno fa era racchiusa in un biscotto, fatto di Graham crackers appunto – e se volete realizzare solo quelli, la ricetta la trovate qui – mentre la versione torta ha una base di frolla tradizionale, dove 

Mousse ai mirtilli in biscotto Graham

Mousse ai mirtilli in biscotto Graham

La produzione industriale di Graham crackers di qualche giorno fa aveva un duplice obiettivo, il primo, scofanarsene qualcuno così come era al naturale; il secondo, realizzarci qualche ricetta ad hoc.  In attesa di avere l’occasione per preparare la regina dei dolci realizzati con i 

Pound cake allo yogurt con pesche e mirtilli

Pound cake allo yogurt con pesche e mirtilli

Accade esattamente come per i libri, per i vestiti, per le occasioni della vita. Ci sono delle ricette che attendono il loro momento per anni, racchiuse in un cassetto o, nel mio caso, dentro un arrangiato porta ricette di cartoncino giallo, dove trascrivo tutto ciò che vorrei provare a fare.

Credo di averla notate due o tre anni fa, di estati a disposizione e di pesche buone ce ne sono state, di occasioni per prepararla pure, ma qualche altra ricetta le passava sempre davanti.

L’ispirazione di questa ricetta l’ho presa dal profilo dell’inglesissimo Donal Skehan, 

Continue reading Pound cake allo yogurt con pesche e mirtilli

Graham crackers

Graham crackers

San Francisco, la città d’America più incredibile mai vista. Un sali e scendi di colline, di temperature, di banchi di nebbia come zucchero filato, di splendore e degrado, di umido e di sole, sospesa in uno spazio alieno. Raggiungo questo luogo rosa, in un quartiere 

Crostata con frangipane al rosmarino e albicocche

Crostata con frangipane al rosmarino e albicocche

Sono due le deduzioni che faccio dopo aver pubblicato sul blog questo dolce. La prima, quando mi piace qualcosa mi piace davvero tanto e tendo a riproporla. La seconda, sto inesorabilmente andando verso la completa senescenza, perché non mi ricordavo di aver già fatto – 

Chocolate tahini cookies

Chocolate tahini cookies

Non è da me provare questi esperimenti che poco hanno a che fare con la tecnica di base della pasticceria, con la tradizione e con la meraviglia e la magia che la combinazione di ingredienti e procedimenti creano in un dolce.

Però…

…però era da tanto che li puntavo, questi biscotti, che ho visto per caso su Instagram e mi hanno attirata perché, da buona amante dell’hummus di ceci, spesso mi capita 

Continue reading Chocolate tahini cookies

Charlotte fragole e lime

Charlotte fragole e lime

Sempre la solita musica, lo so. “I savoiardi si fa prima a comprarli, costano meno e si ingrullisce ancora meno”, “Ma perché mi devo mettere a fare una cosa che trovo già pronta?”, etc etc con varie ed eventuali. Però magari qualcuno che vuol provare 

Crostata cheesecake arcobaleno

Crostata cheesecake arcobaleno

“Mia figlia mi ha detto che è gay, me la fai una torta per festeggiare?”. E io a lui: “Tu sei ancora vivo?!? Allora la torta te la faccio con piacere!”. Quindi mi sono messa a pensare – non solo alla torta – ma a 

Torta sbriciolata di ricotta con ciliegie e salvia

Torta sbriciolata di ricotta con ciliegie e salvia

Ho una vera passione per l’abbinamento tra la frutta e le erbe fresche. 

Nulla di trascendentale o di particolarmente innovativo, ma l’idea di un dolce con la frutta della bella stagione, semplice o articolato che sia, mi fa venire voglia subito di abbinarla con un profumo tipico di un piatto salato.

Nel tempo, ho scoperto che i miei abbinamenti preferiti sono: le fragole con il basilico, i mirtilli con il timo, le more con la salvia, pesche e albicocche con il rosmarino. Non amo la menta, quindi non l’ho sperimentata, ma sicuramente la 

Continue reading Torta sbriciolata di ricotta con ciliegie e salvia

Savarin con crema pasticcera e frutta

Savarin con crema pasticcera e frutta

Breve introduzione per orientarsi: che cos’è un savarin? Non è altro che un fratello o un cugino del babà, i quali derivano entrambi da una preparazione polacca chiamata babka, che poi è stata modificata – nella ricetta e nel nome – nel tempo. La tipica