Tag: cioccolato bianco

Torta Mocaccina di Knam

Torta Mocaccina di Knam

  Spenderò poche parole, una torta come questa è preceduta da una fama che va a braccetto con quella del suo autore, il maestro, anzi il re, del cioccolato, Ernst Knam.  Quando mi hanno chiesto di prepararla per un portale di cucina mi hanno dato 

Mousse cioccolato bianco con fichi d’india e daquoise alle mandorle

Mousse cioccolato bianco con fichi d’india e daquoise alle mandorle

Bella quanto ti pare, di stagione, una soddisfazione realizzarla poi era per la mie amiche ma…la miriade di spine che mi ritrovo nelle mani dopo aver colto e sbucciato i fichi d’india? E dopo averli rimaneggiati per metterne qualcuno nella foto? Sono passati tre giorni, 

Mousse al cioccolato bianco con salsa di pesche e ciliegie fresche

Mousse al cioccolato bianco con salsa di pesche e ciliegie fresche

 
La verità è che a me non me ne frega nulla: della temperatura non me ne importa proprio niente. Quando è freddo ci si lamenta che è gelido e che è brutto tempo, quindi già pensiamo alla primavera, con il sole tiepido e fiori dappertutto, ma ci stiamo scordando che devastiamo il pianeta con inquinamento folle e selvaggio, quindi la primavera non si presenta e via di lungagnate e lamentele perché vogliamo il caldo, l’estate, inneggiamo al bisogno di mettersi i sandali e stare smanicati, salvo poi lamentarci del fatto che è afoso, che quaranta gradi no non si può, odio le zanzare, si suda a stare fermi, mi s’abbassa la pressione, per terminare il ciclo di incontentabilità quando a Ferragosto qualcuno osa pronunciare la parola Natale e quanti lunedì mancano al suddetto.
Ecco. A me di tutto questo non me ne importa un fico secco, controtendenza accendo il forno indipendentemente dai mille gradi, se mi fa caldo mi fa caldo indipendentemente da lui, come quando mi fa freddo, rabbrividisco indipendentemente dalla finestra aperta per fare entrare la luce giusta che mi serve per la fotografia. 
Quindi ecco questa ricetta, che accontenta tutti, i ‘lamentoni’ e gli intrepidi, che può essere fatta senza accendere il forno ma per i più perfettini – tipo me – anche realizzando un bel crumble a mano da infilare a 160°.
Mousse al cioccolato bianco, gelée di pesche e ciliegie fresche. Evviva le stagioni, tutte.
 
Mousse al cioccolato bianco con salsa di pesche e ciliegie fresche
 
MOUSSE AL CIOCCOLATO BIANCO CON
SALSA DI PESCHE E CILIEGIE FRESCHE
 
 
Preparazione: 20 minuti     Dosi: 8 persone
 
Ingredienti:
  • 300 g di latte intero
  • 150 g di cioccolato bianco
  • 5 g di colla di pesce
  • 280 g di panna da montare
  • 3 pesche noci
  • 80 g di zucchero
  • q.b di ciliegie
  • 100 g di biscotti secchi

 

Per preparare le mousse al cioccolato bianco con salsa di pesche e ciliegie fresche iniziate dalla mousse.

Mettete in una casseruola il latte e portatelo piano ad ebollizione; intanto semi montate la panna ben fredda di frigo all’interno di un contenitore ben freddo anch’esso, poi conservatela in frigorifero. Tritate il cioccolato bianco e inseritelo in un contenitore capiente, mettete la gelatina in ammollo in acqua ben fredda.

Quando il latte raggiungerà il bollore, scioglieteci all’interno la gelatina ben ammorbidita e strizzata, mescolate bene e poi versate il liquido bollente sul cioccolato bianco: attendete un minuto in modo che si sciolga bene, poi mescolate con una spatola e – se ne avete la possibilità – passate il composto al minipimer per migliorare la consistenza del composto. Lasciate intiepidire.

Nel frattempo, tritate dei biscotti secchi, biscotti alla panna o quelli che preferite e teneteli da parte: se utilizzate uno stampo grande unico, cospargete in modo uniforme il fondo dello stampo con le briciole; se invece usate degli stampini monoporzione – che spesso hanno la base inferiore più piccola della bocca superiore – utilizzerete i biscotti in seguito.

Mousse al cioccolato bianco con salsa di pesche e ciliegie fresche

Quando il composto a base di cioccolato bianco sarà intiepidito, incorporate la panna semimontate, mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il composto: versate il composto nello stampo, dosando equamente la mousse se usate gli stampi monoporzione. In questo caso, solo dopo aver versato la mousse cospargetene la superficie con il crumble di biscotti, lasciandoli in superficie: quando li sformerete, la parte superiore diverrà la base dei dessert, che quindi appoggeranno sul piatto di portata proprio dal lato dei biscotti.

Inserite la mousse in freezer per almeno 4 ore, meglio se per tutta la notte.

Preparate la gelée di pesche: sbucciate le pesche, denocciolatele e tagliatele a pezzetti, unitele in un contenitore con lo zucchero e frullatele con il minipimer fino a ottenere una purea, filtratela con un colino, poi scolatene una piccola parte mentre la gelatina si reidrata in ammollo in acqua fredda; strizzatela e inseritela nella purea bollente mescolando bene, poi unite questo composto al resto della purea.

Se avete utilizzato lo stampo grande, versate la gelée sulla superficie della mousse ancora ghiacciata e tenete in freezer un’altra ora; se invece avete gli stampi piccoli, sformate le monoporzioni, versate un po’ di gelée e sul fondo del piattino di portata e sulla superficie della mousse e mantenete in frigorifero. Per lo stampo grande, quando la gelée sarà solidificata, sformate la mousse e poggiatela sul piatto di portata mantenendo in frigorifero per far tornare a temperatura positiva prima di servire.

Decorate la superficie con ciliegie fresche denocciolate.

Mousse al cioccolato bianco con salsa di pesche e ciliegie fresche

 

I miei consigli:
 
  • Potrete anche realizzare un crumble a mano al posto dell’impiego dei biscotti, oppure anche un disco di frolla della misura della base degli stampi su cui adagiare poi la mousse quando la sformate; i biscotti vi permettono semplicemente di non accendere il forno e ammortizzare i tempi di preparazione.
  • Se preferite potrete usare del latte di mandorla o del latte di cocco al posto del latte intero, mantenendo le dosi e creando varianti di sapore che ben si abbineranno al gusto dei frutti utilizzati.
  • Al posto della pesca potrete usare la frutta che preferite purchè dolce e saporita, come albicocche, mango, papaya, frutti rossi.
Cheesecake al cioccolato bianco e fragole

Cheesecake al cioccolato bianco e fragole

Cronache di una nottata estiva. Esco di rado ma col caldo sono meno pigra, quindi esco e provo un posto nuovo. Una cappa di umido aleggia sulla città e non allenta la morsa nemmeno vicino a mezzanotte, orario estremo di rientro per la sottoscritta che 

Occhi di bue speziati alla confettura di lamponi

Occhi di bue speziati alla confettura di lamponi

Nati dalla stessa sacca eppure così diversi. Biondo lui, le orecchie un po’ a sventola, occhi spalancati di stupore, timido. Scura lei a dispetto del nome, capelli neri da cinese, occhi da indianino d’america, piedi minuscoli, sempre sorridente, coraggiosa. La reciproca presenza di un’alter ego 

Madeleines al cocco e cioccolato bianco

Madeleines al cocco e cioccolato bianco

Nonostante i miei numerosissimi viaggi a Parigi – ho una ben nota ossessione per quella città, non perché la trovi romantica o altro, ma semplicemente perché sento che è il mio “posto nel mondo” – e anche malgrado i miei tour nelle più famose pasticcerie della città, devo ammetterlo: non ho mai mangiato Madeleines a Parigi!
Non so perché, forse ogni volta preferisco pain au chocolat o flan parisien a queste conchigliette famosissime declinate in mille gusti diversi, ma sono rimaste nella lista di cose da fare – dunque un ottimo Continue reading Madeleines al cocco e cioccolato bianco