Tag: fichi

crostatine di frangipane alle nocciole con fichi e crema alle mele

crostatine di frangipane alle nocciole con fichi e crema alle mele

Qualche giorno fa ho letto che “su Instagram si devono scrivere solo cose belle”. Mi rendo conto, c’è voglia di positivo e di allontanarsi dalle brutture e dalle lamentele, ma ognuno ha i propri colori nell’anima, e se dovessi far diventare un’operazione di marketing acchiappa(finta)allegria 

Ciambelle di frolla speziata con fichi e crema al cioccolato

Ciambelle di frolla speziata con fichi e crema al cioccolato

Ci sono giorni in cui mi sembra di perdere tutto. Soprattutto le cose immateriali. Di perdere le capacità. Anche quel poco che so fare mi sembra scomparso, diluito e dissolto nel liquido del tempo, appartenente a un’altra me di una vita fa. Di perdere le 

Panna cotta alla vaniglia con fichi freschi e in salsa

Panna cotta alla vaniglia con fichi freschi e in salsa

“Finisce tutto ciò che non è reciproco”. L’ho letto qualche tempo fa e non ricordo come continuasse la frase, ho sospeso l’attenzione catturata già da tale ovvietà che forse avevo solo bisogno di vedere nero su bianco. Mi capita spesso di covare sensazioni sottili, latenti, nebulose e indecifrabili, sono quelle che mi cullo per tanto tempo e che ripesco solo quando sono pronta a darmi una risposta.
Spesso risoluta nell’intuire le dinamiche che regolano i flussi degli eventi, soprattutto tra persone, 

Continue reading Panna cotta alla vaniglia con fichi freschi e in salsa

Sablé breton ai fichi, nocciole e limone

Sablé breton ai fichi, nocciole e limone

 Quella goccia di siero che esce dal picciolo appena staccati dall’albero, il foro succoso alla base, lucido e appiccicoso, un preludio alla dolcezza interna della polpa. Quella buccia liscia e resistente che si spacca appena la tocchi e il gioco che mi piaceva fare da 

Torta semi integrale ai fichi, miele e mandorle

Torta semi integrale ai fichi, miele e mandorle

Settembre = fichi…e si sa! Alle volte fioccano dagli alberi copiosi, e me ne ritrovo un cestino a casa regalato da amici che hanno il giardino o l’orto, altre volte si è costretti a comprarli al supermercato. Ma lo faccio molto controvoglia, sarà perché ritengo 

Salsa caramellata di fichi al profumo di limone

Salsa caramellata di fichi al profumo di limone

Ogni anno lo spero, in questo periodo, che qualcuno mi arrivi a casa dicendomi: “Ti ho portato i fichi del mio albero!”. Negli anni precedenti avevo dovuto un po’ “pigolare” – come si dice a Firenze ed elemosinarne da chi sapevo che ne aveva, e invece quest’anno…è accaduto davvero!

In occasione di una cena di compleanno una mai amica inaspettatamente ha pronunciato la Continue reading Salsa caramellata di fichi al profumo di limone

Crostata alle mandorle con fichi e more

Crostata alle mandorle con fichi e more

Quanto mi piaceva da piccola, le rare volte che andavo in campagna, imbattermi in un albero di fichi maturi e mangiarne una quantità indicibile proprio lì, sotto le fronde, staccandoli aprendoli e succhiandone la polpa. Potevo continuare all’infinito, ipnotizzata dalla loro bontà e della varietà 

Torta di mandorle con mousse bianca e fichi freschi

Torta di mandorle con mousse bianca e fichi freschi

Raramente decido di preparare torte con la frutta fresca che dovrei comprare al supermercato. A eccezione dei frutti rossi e delle fragole, che non troverei altrove. Le idee migliori con la frutta fresca mi vengono quando, con mia immensa gioia e sorpresa, mi bussa alla 

Crostata al thè matcha con crema pasticcera e fichi

Crostata al thè matcha con crema pasticcera e fichi

Per abituarmi al sapore del thè matcha ci ho messo un po’.
Questa densa polvere verdissima ha un profumo e un sapore molto intensi, per questo a mio modestissimo parere è proprio importante stare attenti a dosarlo bene, onde evitare quello che a Firenze chiamiamo l’effetto “allappamento” (concittadini, io ora ci provo a spiegare cosa sia, ma lo sapete che non è facilissimo!), ovvero una sensazione di impastamento generale in bocca, troppo invasivo sia per consistenza sia per gusto eccessivo.
Ma una volta presa la mano col suo sapore e le dosi giuste, dona davvero grande soddisfazione, è ottimo abbinato con creme o ingredienti molto dolci, per esempio con il cioccolato bianco, e da gustare nell’impasto dei biscotti o nella base di una torta, proprio come nel caso di questa crostata, idea nata da un cestino di fichi di campagna appena colti che mi è stato regalato.

Crostata al tè matcha con crema pasticcera e fichi

 
 CROSTATA AL THÈ MATCHA CON CREMA E FICHI
Preparazione: 40 min.    Cottura: 25 min.   Dosi: 8 persone
Per la frolla al thè matcha:

  • 235 g di farina 00
  • 10 g di tè matcha
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 2 g di tuorli
  • 1 pizzico di sale

Per la crema pasticcera:

  • 500 ml di latte intero
  • 150 g di tuorli
  • 150 g di zucchero
  • 15 g di amido di mais
  • 20 g di amido di riso
  • q.b di scorza di limone
  • q.b di vaniglia

Per guarnire:

  • 5 cucchiai di marmellata di fichi
  • q.b. di fichi
  • q.b. di gelatina

 

Per realizzare la frolla, mettete su una spianatoia la farina setacciata con il tè matcha, lo zucchero a velo a fontana e create un buco al centro: inserite lì il burro a tocchetti, i tuorli e il pizzico di sale. Iniziate a impastare solo burro e tuorli per formare un pastello omogeneo, e poi velocemente inglobate anche lo zucchero e poi la farina lavorando quanto basta, finché non si forma una palla uniforme. Impellicolatela, schiacciate il panetto e mettete in frigorifero a riposare.

Dedicatevi alla crema pasticcera. Mentre in una casseruola il latte prende temperatura con le scorze di limone, amalgamate bene anche con una frusta elettrica i tuorli e lo zucchero, quando il composto si sarà addensato unire gli amidi e la vaniglia e frullare ancora un poco. Una volta che il latte prenderà bollore, eliminate le scorze di limone, versate il pastello di uova e zucchero e con una frusta girate il composto brevemente finché non si addenserà. Versate in un contenitore basso e largo e far freddare coperta da pellicola.

 

A questo punto accendete il forno a 175°C, intanto imburrate e infarinate uno stampo da crostata del diametro di 20 cm, prendete la frolla dal frigo e stendetela rivestendo bene lo stampo, bucherellando la pasta uniformemente. Cuocete per circa 10-15 minuti, estraendo la frolla quando ancora risulterà leggermente morbida. Far freddare su una griglia.

Sformare la frolla dallo stampo, cospargere il fondo con la marmellata di fichi, più o meno abbondante a seconda dei gusti, versare la crema pasticcera all’interno e decorare con i fichi freschi tagliati a spicchi. Cospargere con gelatina per torte o spray, per evitare che la frutta si secchi, e spolverare con una grattugiata di scorza di limone fresco.

 

 

I miei consigli: 
  • Potete preparare frolla al tè matcha e crema pasticcera in anticipo, conservandole in frigo per due giorni o anche in freezer, estraendole poco prima di iniziare la preparazione.
  • Potrete anche cuocere la base di frolla e poi conservarla in freezer impellicolata, sarà già pronta quando vi occorrerà. Per non far crollare i bordi della frolla in cottura potrete adagiare un foglio di carta forno a contatto, che toglierete 5 minuti prima di sfornare il guscio di frolla, in modo da garantire una cottura uniforme sulla superficie interna.
  • La crostata al tè matcha con crema pasticcera e fichi si conserva in frigorifero per massimo due giorni.