Pretzle tradizionali

Pretzle tradizionali

Bretzle, pretzle, laugenbrot…chiamateli come volete, sempre la stessa preparazione sono! E se solo a vederli la prima cosa che vi viene in mente è una donna formosa con un abito tipico che brandisce in una sola mano quattro o cinque boccali di birra da servire 

Pere arrosto con briciole di pecorino, olive taggiasche, miele e noci

Pere arrosto con briciole di pecorino, olive taggiasche, miele e noci

Si, sono diventate la mia ossessione. Ma ormai lo so, le “fittonate” – come le chiamiamo a Firenze fanno parte del mio DNA, in particolare di derivazione materna, dove è stata trasmessa l’ossessione per le preparazioni in cucina che quando funzionano vengono riproposte all’infinito. Questo 

Pain perdu salato: la mia variante

Pain perdu salato: la mia variante

Avevo preannunciato che si sarebbe vista la versione salata di uno dei dolci più antichi e famosi della tradizione francese, sono quindi di parola ed eccola qui, la variante del pain perdu dove basta omettere lo zucchero e sbizzarrirsi con gli ingredienti salati e il 

Panettoncini salati

Panettoncini salati

L’idea mi è venuta perché con tutto questo pullulare di lievito madre e di rinfreschi in giro per i social quando è tempo di grandi lievitati, io che sono della schiera “niente tamagotchi da nutrire” mi sento sempre in svantaggio. E siccome volevo fare dei 

Pita greca all’origano

Pita greca all’origano

Soffice, tiepida, appena sfornata, morbida: si accompagna all’immancabile tzatziki, spezzetato a mano e tuffato in quella profumatissima salsa a base di yogurt, oppure spalmato con lo tzatziki per il pita ghiros, che accoglie al suo interno della carne, ripiegata a metà e mangiata a morsi 

Tzatziki greco

Tzatziki greco

Il mio primo ricordo di tzatziki risale a tanti anni fa, cioè a me sembrano pochi ma se faccio il conto tra poco si arriva a 20 anni or sono… Primi anni di università, conosco lei, che è così irresistibilmente all’opposto di me, fisicamente, nell’approccio 

Spanakopita: torta di pasta phillo e spinaci

Spanakopita: torta di pasta phillo e spinaci

Qui davvero non ci sono scuse. E’ facile? Si. E’ veloce? Si. E’ vegetariana? Pure. E’ abbastanza dietetica? Direi di si. Devo impastare? No. Cioè, qua non ci sono tecniche o capacità particolari da utilizzare, e sebbene mi piacerebbe prima o poi poter fare anche 

Galette da aperitivo primaverile

Galette da aperitivo primaverile

Dopo l’approfondimento sulla brisée, nella sua versione con e senza lattosio ma anche lavorata a mano o con il mixer, ecco due ricette che possono essere preparate con questa preparazione di base, volendo anche con lo stesso impasto preparato in dose doppia e declinato nella 

Hummus di ceci con avocado e spinaci freschi

Hummus di ceci con avocado e spinaci freschi

Una volta scoperta la tahina – pasta di semi di sesamo molto usata nei piatti di origine medio-orientale – non ho più smesso di fare l’hummus di ceci. E’ lei l’ingrediente segreto, senza la quale non verrà mai un prodotto buono come l’originale. Poi mi 

Cheesecake salate pecorino e pere

Cheesecake salate pecorino e pere

Non inizio col famoso detto delle pere, del formaggio e del povero contadino che secondo me,  proprio per il mestiere che fa, è l’unico che sa mooooolto bene quanto questo abbinamento sia vincente. E anzi, mi sembra di immaginarmelo, in mezzo al campo seduto su