• 250 g di farina 00
  • 30 g di cacao amaro
  • 180 g di zucchero
  • 3 uova
  • 300 g di ricotta
  • 80 g di cioccolato fondente
  • 3 pere
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • q.b di succo di limone
  • 1 cucchiaino di zucchero

 

Per realizzare la Torta rovesciata ricotta, cioccolato e pere iniziate sbucciando le pere e ripulendole dai semi, tagliatele per il verso della lunghezza prima in 4 poi in 8 spicchi. Prendete una tortiera del diametro di 20-22 cm e rivestitene il fondo con un foglio di carta da forno.

Adagiate le pere a raggiera disponendole ben vicine tra loro, quelle avanzate bagnatele subito con del succo di limone affinché non anneriscano e mettetele in padella con un cucchiaino di zucchero, cuocendo a fiamma bassa per pochi minuti in modo da far caramellare lo zucchero. Spegnete la fiamma e tenete da parte.

Scaldate il forno a 180°C. Frullate bene le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso, in una ciotolina lavorate bene la ricotta e incorporatela alla montata con una spatola, poi a parte setacciate la farina con il cacao amaro e il lievito e aggiungete questi ingredienti secchi al composto umido, mescolando bene e inserendo per ultimo il cioccolato fondente tritato a scaglie grossolane.

Torta rovesciata ricotta, cioccolato e pere

Versate questo composto nello stampo sopra le pere, inserite in forno e cuocete per circa 20-25 minuti, effettuando la prova stecchino prima di estrarre.

Fate intiepidire a temperatura ambiente per 15 minuti circa, poi rovesciate la torta sul piatto di portata – se avete uno stampo ad anello togliete l’anello prima di rovesciare e lasciate freddare completamente rimuovendo il foglio di carta da forno dalla superficie.

Quando sarà fredda decoratela con le pere ripassate in padella e spolverizzate con dello zucchero a velo se lo gradite.

Torta rovesciata ricotta, cioccolato e pere