• 250 g di farina 00
  • 130 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 40 g di tuorli
  • 1 pizzico di sale
  • q.b. di scorza d’arancia

Per la crema frangipane:

  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 100 g di farina di mandorle
  • 30 g di farina 00

Per decorare:

  • 6 albicocche
  • q.b di mandorle a filetti
  • q.b. di zucchero a velo

Crostata con crema frangipane e albicocche

 

Per preparare la crostata con crema frangipane e albicocche iniziare dalla preparazione della frolla.

Su un piano di lavoro versate la farina, mettete lo zucchero a velo e il pizzico di sale, poi allargando il foro al centro inserite il burro morbido a temperatura ambiente e la scorza di arancio grattugiata: iniziate a impastare dal centro con le dita per amalgamare i grassi – tuorli e burro – con l’aroma, poi incorporate la farina e lavorate finché il composto sarà omogeneo per colore e consistenza. Avvolgete nella pellicola alimentare e mettete in frigorifero.

Dedicatevi alla crema frangipane: lavorate bene il burro ammorbidito e lo zucchero con le fruste elettriche, finché lo zucchero si scioglie completamente e il composto risulta chiaro e spumoso. Aggiungete poco per volta l’uovo precedentemente sbattuto, sempre lavorando con le fruste elettriche a velocità sostenuta. Unite al composto il mix di farina di mandorle e farina 00 con un cucchiaio di legno.

Estraete ora la frolla ormai fredda, stendetela a uno spessore di 3-4 mm e foderate uno stampo verticale 10×30 come in foto oppure uno stampo da crostata del diametro 22 cm circa. Rivestite lo stampo precedentemente imburrato e infarinato, con la frolla, ritagliate gli eccessi di pasta e bucherellate la frolla. Versate all’interno la crema frangipane livellando bene con una spatola. Se avete modo, fate riposare in frigorifero ancora un po’ prima di cuocerla.

Intanto lavate e asciugate le albicocche e dividetele a metà, poi decorate la superficie della torta premendole leggermente dentro la crema frangipane.

Scaldate il forno a 175°-180°C e cuocete per circa 20-25 minuti, poi aprite il forno e cospargete la crostata con le mandorle a lamelle, proseguendo la cottura per altri 20 minuti circa, per un totale di 40-45 minuti di cottura.

Lasciate freddare bene a temperatura ambiente e poi sformate la crostata, spolverizzandone la superficie con dello zucchero a velo prima di servire.

Crostata con crema frangipane e albicocche