Crema fredda di limone con frutta estiva

Crema fredda di limone con frutta estiva

Crema fredda di limone con frutta estiva.

Poche cose uso in cucina così tanto come i limoni: questi sì che per me non hanno stagione, li uso sempre e non ne spreco nemmeno un grammo.

Scorza nei dolci in inverno, nella crema pasticcera sempre, nell’insalata di pomodori in estate.

Succo: lemon curd come non ci fosse un domani per i dolci, ma lo metto sempre sulle verdure lesse, nel condimento di insalate e salse, sul salmone affumicato.

Polpa: nelle torte da credenza, tutta intera così com’è; nella salsa della tartare, frullata.

E se per caso mi avanza mezzo limone ormai senza scorza e senza succo…in lavastoviglie, che deodora e disinfetta!

Non volevo che questo post diventasse a tema zero waste, era solo per dire che stavolta nella buccia del limone ci ho messo il dessert, così avrete anche meno piatti da lavare!

Una crema semplicissima e tanta frutta fresca che in questa stagione non manca! 

Voi?….Limonate?? 😂😂😂

crema fredda di limone con frutta estiva

 

CREMA FREDDA DI LIMONE

CON FRUTTA ESTIVA

Preparazione: 15 minuti.    Dosi: 4 porzioni

Ingredienti:

  • 4 limoni a buccia edibile non trattati
  • 150 g di panna fresca
  • 45 g di zucchero a velo
  • 150 g di ricotta vaccina fresca (ben scolata dal liquido)
  • 30 ml di succo di limone
  • scorza di mezzo limone
  • 4 g di gelatina alimentare
  • q.b. frutta mista

Preparate per prima la crema di limone: lavorate la ricotta con lo zucchero a velo e il succo di limone, fino a ottenere un composto omogeneo. Se volete una texture molto liscia, passatela al setaccio – basterà un semplice colino come questo. Unite la scorza di limone e tenere in frigorifero.

Montate la panna fino a ottenere una consistenza stabile e corposa, tenete in frigorifero.

Ammorbidite la gelatina in acqua fredda, scaldate un cucchiaio di ricotta e sciogliete la gelatina ben strizzata all’interno. Incorporate il resto della ricotta poi aggiungete la panna mescolando dal basso verso l’alto!

Lasciate freddare in una tasca da pasticcere con bocchetta a stella in frigorifero. Non vi preoccupate: se non l’avete leggete nei consigli un metodo alternativo!

Rimuovete la calotta superiore dei limoni, circa a un terzo dell’altezza totale. Con un cucchiaino, scavate l’interno rimuovendo la polpa – non buttatela, nel testo sopra trovate qualche spunto! – e lavate la frutta fresca che vorrete utilizzare (lamponi, fragole, ciliegie, mirtilli..)

Farcite le cavità dei limoni con la crema, sistemate in piedi su un vassoio, poi decorate con la frutta fresca.

Mantenete in frigorifero fino al momento di servire.

Crema fredda di limone con frutta estiva

I miei consigli: 

  • Niente sac à poche? Usate un sacchetto per congelare gli alimenti, riempitelo con la crema, accompagnatela bene verso uno dei due angoli inferiori e tagliate la punta: una tasca da pasticcere amatoriale ma funzionale!
  • Se vorrete potrete omettere la gelatina, ma avendo la crema meno struttura riuscirete a farcire meno le cavità dei limoni, soprattutto in altezza!
  • Per altri dessert al cucchiaio, date un occhio qui!

 

 

Commenta via Facebook



1 thought on “Crema fredda di limone con frutta estiva”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *