Tag: cocco

Cocco-misù solo yogurt

Cocco-misù solo yogurt

Cocco-misù solo yogurt Ho fatto centinaia di tiramisù nella mia vita, inginocchiandomi sempre alla santa tradizione…ma ogni tanto ci sta anche prendere spunto per un dessert o una merenda veloci, questa è anche fit, volendo, e se avete ypgurt di soia o biscotti senza uova 

Budino ‘tutto latte’ con cocco e mirtilli

Budino ‘tutto latte’ con cocco e mirtilli

Budino ‘tutto latte’ con cocco e mirtilli Chi è un consumatore seriale di frutta secca e disidratata come me? Quando e come la mangiate? Per me immancabile a colazione nello yogurt, ma spesso la metto anche nelle insalate e nei dolci! In occasione della promozione 

Choco bites al cocco

Choco bites al cocco

Choco bites al cocco

Ogni estate quando penso a una merenda fresca, zero sbatti, da preparare in anticipo e tenere in freezer per le voglie di quando la pressione è  sotto i piedi, alla fine salta sempre  fuori il cocco!

Di questi 12 secondo voi quanti me ne sono fatta fuori subito dopo aver scattatola foto? Per la ricetta sono qui, chiedetemela nei commenti!                                   

 

Choco bites al cocco

CHOCO BITES AL COCCO

Preparazione: 15 minuti.    Dosi: 12 pezzi

Ingredienti:

  • 120 g di cocco rapé
  • 5 cucchiai di sciroppo di acero (oppure 3 rasi di miele)
  • 2 cucchiai di olio di semi (o di cocco, se lo avete)
  • 2 cucchiai di acqua
  • 80 g di yogurt greco*
  • 150 g di cioccolato fondente
  • q.b. cocco disidratato in scaglie

 

Iniziate a preparare i choco bites al cocco unendo in una ciotola i primi quattro ingredienti: cocco rapé, sciroppo d’acero, acqua e olio di semi. Mescolate bene con una mano, poi unite anche lo yogurt greco e lavorate ancora. Il composto dovrà risultare ben umido.

Distribuitelo in uno stampo da mini-muffin in silicone – se non lo avete, acquistate questi dal mio Shop Affiliato Amazon, sono meravigliosi! – e pressate il composto con il fondo di una tazzina da caffè. E’ fondamentale avere lo stampo in silicone, si sformeranno perfettamente e in modo molto rapido!

Sciogliete al microonde o a bagnomaria il cioccolato fondente e distribuitelo in superficie sui ‘bites’ al cocco. Guarnite con il cocco disidratato e inserite in freezer.

Conservate i choco bites nel freezer fino al momento di servire, estraendoli 15 minuti prima e inserendoli in frigorifero per far stemperare un po’.  A me piacciono anche a temperatura frigorifero, sono meno freddi anche se si sfarineranno appena un po’ di più!

Choco bites al cocco

 

I miei consigli:

  • A seconda del cocco che utilizzate potrebbe necessitare di uno’ più o meno liquidi: provate ad aggiungere lo yogurt un po’ per volta e nel caso aggiungetene mezzo cucchiaio fino a raggiungere una consistenza umida anche se a briciole!
  • Per altre idee con il cocco, date un occhio qui!
Crepes al cacao con crema al cocco

Crepes al cacao con crema al cocco

Crepes al cacao con crema al cocco Ma sono l’unica a consultare compulsivamente ogni giorno l’app del meteo nella speranza di vedere quella, ma proprio quella, iconcina? Sì, parlo di quella bellissima immaginina di una nuvoletta elegantissima nel suo grigio pieno, con una cinturina di 

Bounty 3 ingredienti!

Bounty 3 ingredienti!

  RICETTA DA SALVARE…ma anche se non lo dicevo è talmente zero sbatti che so che avete già cliccato sulla bandierina del salvataggio! In anteprima vi dico perché secondo me la amerete: 1 – perché è veloce e imita un noto snack ma con solo 

Torta soffice con yogurt al cocco e papaya

Torta soffice con yogurt al cocco e papaya

Torta soffice con yogurt al cocco e papaya.

Esiste qualcosa di più ingiusto di cucinare e fotografare un dolce, odorarne i profumi in cottura e fuori dal forno, guardarlo in tutta la sua – sebbene semplice – sofficità e succulenza e…non poterlo mangiare??

La sofferenza di dover resistere a tutti i costi – no, non si tratta di semplice “dieta” e calorie, ma motivi un po’ più complessi – salivando come il cane di Pavlov che purtroppo in questo caso sa bene che la ricompensa non arriverà mai, nemmeno una

Continue reading Torta soffice con yogurt al cocco e papaya

Plumcake integrale cocco e ananas

Plumcake integrale cocco e ananas

Plumcake integrale cocco e ananas. Se riguardo la foto che feci di questo dolce ormai quasi 6 anni fa mi sembra passata una vita. Scattavo col cellulare foto inguardabili ed ero ignara che la prassi pensa-cucina-fotografa sarebbe diventata così quotidiana per me. Non mi fa 

Torta Tres leches cocco e fragole

Torta Tres leches cocco e fragole

Torta tres leches cocco e fragole. Alzi la mano chi conosce la torta tres leches!! Intanto metto le mani avanti, lo so che le fragole non sono di stagione. O meglio, non sono di stagione per il periodo annuale ma purtroppo sono di stagione per 

Bowl di yogurt greco, cioccolato, cocco e burro di arachidi

Bowl di yogurt greco, cioccolato, cocco e burro di arachidi

Bowl di yogurt greco, cioccolato, cocco e burro di arachidi.

“Beata te che ti mangi tutti questi dolci…”

“Ma come fai a non ingrassare con tutti questi dolci che fai?”

“Mica li mangerai tutti i dolci che fai?”

Escalation tipica delle frasi che mi vengono rivolte e che mi fanno – sempre con la stessa escalation – incazzare non poco: vado veloce, che l’argomento sarebbe ben più vasto e da approfondire, ma queste frasi sono la quintessenza di luoghi comuni, deduzioni arbitrarie, stereotipi di genere, giudizi non richiesti, in pratica tutto quello che detesto nell’approccio alle vite altrui.

Mi fermo qui, ne parleremo un’altra volta, ma se davvero volete sapere cosa mangio a colazione, allora ci sarà qualcuno che ha pronunciato le suddette frasi che rimarrà ben deluso: yogurt greco 0% con cacao amaro – come la vita – frutta secca e un caffè – di nuovo amaro, per rincarare la dose.

Quindi se all’apparenza quella di oggi può sembrare una colazione dietetica e light, beh, per me sarebbe già invece un super lusso visto che lo yogurt è quello greco 10% Pavlakis, bello corposo e cremoso, dentro ci abita del cioccolato fondente – o per i più golosi via di crema spalmabile alla nocciola! – del cocco e del burro di arachidi.

Mangiassi una cosa così colazione mi sentirei un regina, volerei altissimo e non avrei i crampi di fame – che invece ho – dopo solo due ore!

E voi, di che colazione siete?

BOWL YOGURT GRECO CON CIOCCOLATO,

COCCO E BURRO DI ARACHIDI

Preparazione: 10 minuti     Dosi: 1 bowl

Ingredienti:

  • 1 vasetto di yogurt greco intero 10% Pavlakis
  • 30 g di cioccolato extra fondente
  • 1 cucchiaino di burro di arachidi
  • 2 cucchiaini di cocco rapé
  • Scaglie di cocco disidratato

 

Preparare la bowl è molto semplice: dalla confezione di yogurt greco togliete 50 g di prodotto e tenete da parte. Nei 100 g rimanenti, inserite i due cucchiaini di cocco rapé, mescolate bene in modo che non rimangano grumi e lasciate riposare.

Intanto, in una ciotolina a parte sciogliete il cioccolato fondente utilizzando il microonde – ricordate di effettuare pochi scatti molto brevi alla massima potenza e mescolare ogni 10 secondi affinché il cioccolato non bruci – oppure in alternativa a bagnomaria.

Unite al cioccolato fuso lo yogurt greco che avrete tenuto da parte e il cucchiaino di burro di arachidi, mescolando energicamente.

In una ciotola capiente versate lo yogurt bianco che avete aromatizzato al cocco, poi la parte al cioccolato e burro di arachidi e mescolate parzialmente variegando il composto in superficie.

Inserite delle scaglie di cocco disidratate e delle scaglie di cioccolato fondente o frutta secca mista a piacere.

 

I miei consigli:

  • Se volete diminuire un po’ i grassi della bowl potrete anche optare per uno yogurt Pavlakis 0%.
  • Se il vostro burro di arachidi è rimasto fermo nel barattolo per un po’ e trovate una patina oleosa in superficie è normalissimo: ricordate sempre prima di utilizzarlo di lavorare il prodotto con una cucchiaio o anche con una spatola, in modo che gli olii che naturalmente si separano dalla massa vengano riassorbiti dal composto.
  • In alternativa al cioccolato fuso potrete anche utilizzare una golosissima crema spalmabile di nocciole e cacao, ammortizzerete anche i tempi di realizzazione della bowl.
  • Potrete anche prepararla la sera prima per il giorno dopo, in modo che lo yogurt si insaporisca ancora meglio con il cocco ammorbidendolo completamente. Per altri spunti di ricette sul tema della colazione date un occhio qui!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cake al triplo cocco e frutti di bosco

Cake al triplo cocco e frutti di bosco

cake al cocco e frutti di bosco In principio era il plumcake. Nel senso che inizialmente questa ricetta era innanzitutto un abbinamento molto anni ’80 – cocco e ananas per la precisione – ed era in realtà un plumcake. Nell’impresa in cui mi sto imbarcando