Tag: philadelphia

Carrot Cake con frosting al Philadelphia

Carrot Cake con frosting al Philadelphia

C’è chi dice che sia una torta prettamente invernale, forse per quel profumo di cannella libidinoso che ricorda il Natale e i biscotti nord europei, ma dal momento che è a base di carote e che le carote si trovano tutto l’anno…beh, per me va 

Cake al limone e olio d’oliva

Cake al limone e olio d’oliva

Amo i limoni, li metterei ovunque in cucina, tranne forse che nel cioccolato e nel caffellatte! Non riesco a mangiarli a morsi, è vero, ma la loro buccia mi incanta, il loro profumo mi ripulisce i pensieri e il gusto acidulo – che tanto mi 

Ney York Cheesecake al mango

Ney York Cheesecake al mango

Mi chiese candidamente: “Ma il mango qual’è? È quello che SA DI PARQUET???”. Ecco, non ci avevo mai pensato in questi termini ma adesso ogni volta che lo mangio questa frase mi torna in mente e non posso fare a meno di pensare che in fondo un po’ è vero! 
Ovviamente, dopo aver passato l’inverno ad adocchiare dei mango stupendi sul banco del supermercato, decido che mi serve per questa cheesecake e ne trovo solo di bruttissimi, troppo maturi che quasi si deformano a tenerli in mano! L’unico che si poteva salvare è questo che ho usato e del quale ho ripulito la polpa attaccandomi direttamente al nocciolo centrale che chiamo ‘l’osso di seppia’…quindi ricapitolando: cheesecake al parquet senza osso di seppia?!?!?!? 😂 Che bella presentazione per un dessert, davvero invitante…!
 

New York cheesecake al mango

 
 
NEW YORK CHEESECAKE AL MANGO
 
Preparazione: 45 minuti     Cottura: 60 minuti     Dosi: 8 persone
 
Per la base:
  • 140 g di burro
  • 130 g di biscotti secchi
  • 20 g di cocco rapé
  • 70 g di zucchero

Per l’impasto:

  • 700 g di Philadelphia
  • 140 g di zucchero
  • 25 g di farina 00
  • 3 uova grandi (o 4 piccole)
  • 60 g di panna da montare
  • 1 cucchiaino di scorza di limone
  • 200 g di mango
  • 50 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 1 cucchiaino di amido di mais
  • 1 pizzico di sale

 

Per preparare la New York Cheesecake al mango iniziate dal guscio di biscotti secchi: frullate in un mixer a lame i biscotti, il burro fuso ormai tiepido, il cocco rapé e lo zucchero.

Rivestite uno stampo a cerniera del diametro di 20/22 cm con la carta da forno sul fondo e sui bordi, inserite il trito di biscotti e foderate lo stampo schiacciando il composto e creando uno strato uniforme sia sulla base sia sui bordi, che dovranno essere abbastanza alti. Tenete in frigorifero.

Pulite il mango ricavandone il quantitativo di polpa, inseritelo nel bicchiere del frullatore con zucchero e succo di limone e lavorate per ottenere una purea, trasferitela in una casseruola con il cucchiaino di maizena e scaldate finchè la polpa si addenserà leggermente; trasferite in una ciotola e fate freddare.

New York cheesecake al mango

Scaldate il forno a 180°C. In una ciotola capiente iniziate a lavorare con le fruste elettriche il Philadelphia con lo zucchero, poi inserite le uova poco per volta e anche la panna liquida, il pizzico di sale e infine la farina, sempre lavorando con le fruste. Riprendete lo stampo dal frigorifero, versate all’interno l’impasto a base di formaggio e in superficie versate dei cucchiai di polpa di mango ormai tiepida, passate la punta di un cucchiaino o di un coltello con dei movimenti a spirale per variegare la superficie e infornate a 180°C per 15 minuti, poi proseguite la cottura a 130°C per 45 minuti circa.

Sfornate e lasciate completamente freddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero prima di sformare dallo stampo e servire.

 

New York cheesecake al mango

 

I miei consigli:
 
  • Potrete utilizzare qualsiasi tipo di biscotti secchi: da quelli tipo ‘marie’ ai Digestive.
  • Per schiacciare le briciole nello stampo aiutatevi con il fondo di un bicchiere cilindrico che sarà utile sia per la base sia per i bordi.
  • La cheesecake sarà cotta quando anche al centro della torta l’impasto gonfierà in cottura e smetterà di “tremare” se si scuote leggermente la tortiera.
  • Potrete sostituire il mango con qualsiasi frutto a vostro piacere.
Carrot (cup)cakes con frosting al Philadelphia

Carrot (cup)cakes con frosting al Philadelphia

Ogni tanto eccedo un po’ con le dosi degli impasti per le torte, e se prima li versavo in stampi anonimi realizzandone senza troppa cura tortine da mangiare a colazione, ogni tanto provo a creare dei nuovi gusti differenti di cupcakes, che sono sempre più 

Torta CioccoPhilly

Torta CioccoPhilly

Mi sono imbattuta in questa ricetta in una fase di ricerca su come utilizzare uno stupendo cioccolato Belga che ho deciso di provare, con l’idea però di farne uscire qualcosa di differente rispetto al solito. Quindi, l’idea di unire una ganache fondente, notoriamente molto avvolgente