Tag: frutti di bosco

Babka all’arancia e frutti di bosco

Babka all’arancia e frutti di bosco

Tutta la verità, vi giuro su questa babka. E sì, intanto la parola è femminile, perché significa “nonna” e già solo questo mi basta per nutrire un certo trasporto verso questo lievitato. La vedete la glassatura bianca in superficie? Beh, non tutti i mali vengono 

Dutch Pancakes

Dutch Pancakes

Li volevo provare da tanto, ma non avevo la pentola adatta che potesse andare in forno! Li conoscete i Dutch Pancakes? Che di olandese in realtà non hanno nulla, sono un dolce da forno americano, che da impasto liquido si trasforma in una sfoglia gonfia 

Panna cotta alla crema di cocco e frutti di bosco

Panna cotta alla crema di cocco e frutti di bosco

Alle volte le cose si chiamano con lo stesso nome, ma poi nella sostanza non lo sono. E lo so che qui si aprirebbe un discreto mondo da scavare, ma per una volta mi riferisco a un tema leggero e nessuna riflessione filosofico-antropologica.

Latte di cocco. Spessissimo lo sentiamo nominare nelle ricette, ma se ripenso ai tempi in cui – inconsapevole e inesperta – utilizzavo quelle bevande lattiginose e insapori 

Continue reading Panna cotta alla crema di cocco e frutti di bosco

Pavlova “all’Italiana”

Pavlova “all’Italiana”

Ultimamente sono un po’ ossessionata dalle meringhe.  E quando hai un forno molto da battaglia non è l’ossessione più agevole da soddisfare, perché mettila come ti pare ma gira che ti rigira impreco sempre contro l’elettrodomestico che fa un po’ come gli pare. Ma una 

(Finto) Gelato ai frutti di bosco

(Finto) Gelato ai frutti di bosco

Ve lo dico fin da subito, questa non è farina del mio sacco.  Un po’ perché, talebana come sono in tema di pasticceria, il gelato fatto in casa senza gelatiera e non a regola d’arte non mi fa sentire in pace con me stessa, e 

Rotolo al cacao con frutti di bosco

Rotolo al cacao con frutti di bosco

E’ un dolce così comune, così semplice, che provare a realizzarlo a casa è una buona idea per cimentarsi con un dessert home made da servire agli ospiti.

Questa versione è al cacao, m potrete realizzare la pasta biscotto anche bianca, sostituendo la dose di cacao con metà farina e metà fecola, da aggiungere alle restanti, e variare il ripieno di farcitura e frutta come più vi piace, con la frutta che avete e dando libero sfogo alla fantasia: è anche relativamente veloce, può essere preparato il giorno stesso per la sera e accontenterà anche le persone intolleranti o allergiche al glutine se sostituirete le dosi di farina di grano con quella di riso.

Non ha bisogno di molte presentazioni, è sicuramente un modo semplice e fresco per una fine pasto primaverile o estiva: se volete seguirne i passaggi fondamentali, trovate qui la video ricetta sul canale YouTube al quale potrete iscrivervi!

 

 

ROTOLO AL CACAO CON FRUTTI DI BOSCO

Preparazione: 20 minuti     Cottura: 10 minuti     Dosi: 8 persone

 

Ingredienti:

  • 108 g di albumi
  • 22 g di zucchero semolato
  • 100 g di tuorli
  • 90 g di zucchero
  • 22 g di cacao
  • 22 g di farina 00 (o di riso per intolleranti al glutine)
  • 22 g di fecola
  • 45 g di burro fuso intiepidito
  • 250 g di mascarpone
  • 300 g di panna fresca da montare
  • 30 g di zucchero a velo
  • q.b. semi di vaniglia
  • q.b. frutti di bosco

 

Per preparare il rotolo iniziate dalla pasta biscotto: fondete il burro senza scaldarlo eccessivamente poi lasciatelo intiepidire. Poi accendete il forno a 175° per farlo scaldare.

Con le fruste elettriche oppure con il gancio a frusta in planetaria montate gli albumi con lo zucchero, iniziando a lavorare prima solo gli albumi e poi inserendo lo zucchero a più riprese solo dopo che si saranno le prime bolle di schiuma sulla superficie. ottenuta una montata stabile e spumosa, tenete da parte.

Con le stesse fruste, lavorate i tuorli con lo zucchero a velocità sostenuta, montandoli molto bene e ottenendo un composto chiaro, spumoso e compatto. Incorporate gli albumi montati alla montata di tuorli, mescolate brevemente poi setacciate tutti i secchi – farina, cacao, fecola – e versateli in un’unica volta sul composto, mescolando con il leccapentole dal basso verso l’alto per non smontare l’aria inglobata.

Predisponete una teglia da cm 30 x 40 cm e rivestitela con della carta da forno versate il composto e livellatelo delicatamente con la spatola fino a  ottenere uno strato uniforme, infornatelo per circa 10 minuti, 12 al massimo.

Estraete dal forno e spolverizzate la superficie con poco zucchero semolato, in modo che ci aiuti a mantenere la base umida. Lasciate freddare su una griglia.

Mentre attendete il raffreddamento, inserite in una ciotola capiente il mascarpone e la panna da montare entrambi ben freddi, con lo zucchero a velo e i semi di vaniglia: montate con le fruste elettriche finché la panna si sarà montata, ottenendo così un composto molto compatto ma cremoso.

prendete il rotolo ancora con la carta da forno e adagiatelo sul piano di lavoro: cospargete la superficie con la crema di panna e mascarpone , livellando uno strato uniforme e lasciando un po’ di margine sul lato opposto  quello da cui partirete per arrotolare. Sistemate i frutti di bosco – o altra frutta tagliata a pezzetti – poi partite dal lato lungo e iniziate ad arrotolare la pasta sulla crema, cercando di stringere la chiusura e rimuovendo progressivamente la carta da forno mentre andate avanti.

una volta formato il rotolo, utilizzate la carta per serrarlo bene anche chiudendolo ai lati e fatelo riposare in frigorifero per almeno un’ora o comunque fino a prima di servirlo, rimuovendo la carta, magari spolverizzato con dello zucchero a velo.

 

I miei consigli:

Come avete visto non è presente lievito chimico nella ricetta della pasta biscotto: la pasta gonfierà solo con l’aria inglobata nelle montate con le fruste, per cui assicuratevi di non “tirar via” questi passaggi.

Sostituendo la farina 00 con della farina di riso si otterrà una pasta biscotto senza glutine, che quindi renderà il dolce adatto anche alle persone celiache o intolleranti

Torta meringata a modo mio

Torta meringata a modo mio

La mia nonna ne andava matta, adorava i dolci “pannosi”, straripanti di quella bontà leggera – solo come consistenza! – bianca e dolce.  Non l’avevo mai preparata fino a ora, questa versione nasce da un giorno in cui ho realizzato troppa meringa per fare delle 

Tortine di sablé breton con crema diplomatica e frutti di bosco

Tortine di sablé breton con crema diplomatica e frutti di bosco

  “Volevo brindare a due cose: all’amicizia e alla salute. Che quando la salute si nasconde o mandi affanculo qualcuno, l’amicizia resti sempre”. Di poche parole stamani, ma questo è il brindisi di ieri sera, una cena improvvisata, a un orario improponibile, ognuno vestito fuori 

Mousse al pistacchio e gelée ai frutti di bosco

Mousse al pistacchio e gelée ai frutti di bosco

Ho un amico che è una buona forchetta.
Ho un amico che è una buna forchetta e ama molto il pistacchio.
Ho un amico che è una buona forchetta, ama molto il pistacchio e si diletta a stressarmi con richieste di qualsiasi tipo, forte del fatto che lui è un informatico tuttologo, il nerd dei nerd, il boss dei nerd, e io lo ammorbo con domande idiote a riguardo del suo campo, lo chiamo disperata perché il pc non si accende, perché ho un blog e non ci capisco una mazza sulle Continue reading Mousse al pistacchio e gelée ai frutti di bosco
Crostata di panna cotta con cioccolato e frutti di bosco

Crostata di panna cotta con cioccolato e frutti di bosco

Devo dire che l’idea non è mia, e anche se su Instagram sicuramente ce ne sono a decine, la prima volta che mi sono imbattuta in questa idea è stata…a casa dei miei suoceri! Lui, il mago della panna cotta, aveva realizzato una specie di