Tag: pasta frolla

pasta frolla colorata

pasta frolla colorata

Mi avete risposto in tantissimi al sondaggio, non credevo vista la domenica di sole, caldo e la voglia di stare all’aria aperta che abbastanza logicamente imperversa con l’affaccio della primavera e lo stress di rimanere barricati a casa. Non pensavo interessasse così tanto e invece 

Tartellette di sablé con orange curd

Tartellette di sablé con orange curd

“Siamo sempre molto severe con noi stesse, vediamo difetti solo noi. Però questo aiuta ad alzare l’asticella”. Parlavo ieri del più e del meno sotto il post delle mini-pavlove con Antonella, che se ne è uscita con questa frase: credo di essere riuscita poche volte 

Cuori di frolla al cacao con mou al sale

Cuori di frolla al cacao con mou al sale

C’era – e c’è tutt’oggi – solo un cibo che mi piace(va) che fosse ‘a forma di qualcosa’. 

Era la mia cena preferita e, non mi vergogno a dirlo, tutt’ora ogni tanto, quando mi sento che devo essere coccolata, quando ho bisogno di sentire che va tutto bene, chiedo con un certo tono da ritorno all’infanzia: patatine fritte e pecorino.

Si si, avete capito bene, la cena dei miei sogni è il pecorino + le patate fritte. Fatte in casa ovviamente. E nella fattispecie era il pecorino che veniva agghindato, o meglio scavato, per formare

Continue reading Cuori di frolla al cacao con mou al sale

Biscotti a spirale zenzero e arancia

Biscotti a spirale zenzero e arancia

Io l’ho cercato il nome di questi biscotti, ma non ho trovato nulla di che se non “biscotti a spirale”: speravo di scoprire un nome originale o una storia dietro che tenesse testa al loro aspetto, così accattivante e ‘paraculo’ – sì, nel senso che 

Tarte Tatin su base di frolla

Tarte Tatin su base di frolla

Mele, mele, mele. Tempi duri per gli amanti della frutta, che dove si girano si girano e son mele. pere. agrumi. Stop. Questa cosa dell’inverno la odio e la amo, perché se è vero che mi piacciono tutte le stagioni, così come sono, coi loro 

Panna cotta alla crema di cocco e frutti di bosco

Panna cotta alla crema di cocco e frutti di bosco

Alle volte le cose si chiamano con lo stesso nome, ma poi nella sostanza non lo sono. E lo so che qui si aprirebbe un discreto mondo da scavare, ma per una volta mi riferisco a un tema leggero e nessuna riflessione filosofico-antropologica.

Latte di cocco. Spessissimo lo sentiamo nominare nelle ricette, ma se ripenso ai tempi in cui – inconsapevole e inesperta – utilizzavo quelle bevande lattiginose e insapori 

Continue reading Panna cotta alla crema di cocco e frutti di bosco

Ciambelle di frolla speziata con fichi e crema al cioccolato

Ciambelle di frolla speziata con fichi e crema al cioccolato

Ci sono giorni in cui mi sembra di perdere tutto. Soprattutto le cose immateriali. Di perdere le capacità. Anche quel poco che so fare mi sembra scomparso, diluito e dissolto nel liquido del tempo, appartenente a un’altra me di una vita fa. Di perdere le 

Torta mousse ai mirtilli

Torta mousse ai mirtilli

Versione grande e versione monoporzione.   Quella monoporzione di qualche giorno fa era racchiusa in un biscotto, fatto di Graham crackers appunto – e se volete realizzare solo quelli, la ricetta la trovate qui – mentre la versione torta ha una base di frolla tradizionale, dove 

Occhi di bue speziati alla confettura di lamponi

Occhi di bue speziati alla confettura di lamponi

Nati dalla stessa sacca eppure così diversi. Biondo lui, le orecchie un po’ a sventola, occhi spalancati di stupore, timido. Scura lei a dispetto del nome, capelli neri da cinese, occhi da indianino d’america, piedi minuscoli, sempre sorridente, coraggiosa. La reciproca presenza di un’alter ego all’opposto arricchiva un’infanzia vecchio stile, prati di campagna accoglievano i loro passi, uno stagno nascosto dentro un canneto prendeva sembianze di un misterioso lago, una capretta nera appena nata di nome Neve, pane e marmellata con le mani sporche e niente merendine, vestiti sdruciti, le discese con le biciclettine scassate, le avventure nel bosco: uno Rambo, l’altro il poliziotto.
Poi c’era quel gioco primaverile, li poteva intrattenere ore curvi sugli steli, già accaldati per le loro 

Continue reading Occhi di bue speziati alla confettura di lamponi

Crostata intrecciata di ricotta, semolino e cioccolato

Crostata intrecciata di ricotta, semolino e cioccolato

Avevamo percorso diverse volte quella piccola stradina che attraversava in pochi minuti il paese di tufo, sospeso nell’aria e nel tempo, appoggiato sulla terra e affacciato sul niente. Una stagione di risveglio, l’odore dei camini strizza l’occhio alla neve andata via da poco mentre le