Search Results: zucca

Torta zucca e carote di Halloween

Torta zucca e carote di Halloween

Torta zucca e carote di Halloween. Non è da me fare dolci “a forma di…”, né tantomeno celebrare feste che non mi appartengono – già in quanto Grinch Lady ho dei problemi enormi con quelle della nostra tradizione, figuriamoci da quelle importate, ma soprattutto non 

Plumcake zucca e cannella senza lattosio

Plumcake zucca e cannella senza lattosio

Plumcake zucca e cannella senza lattosio Certamente fare un dolce (l’ennesimo?) con la zucca non è proprio un’idea originale, visto che imperversano su tutti i profili Instagram, ma è anche vero che se non li facciamo in questa stagione, quando li dobbiamo fare? (e poi, 

Mousse mascarpone con zucca, cannella e profumo d’arancia

Mousse mascarpone con zucca, cannella e profumo d’arancia

Accade spesso e non so perché.
Persone che mi conoscono pochissimo, con le quali ho avuto a che fare solo virtualmente, o che magari non ho mai incontrato di persona o non ci ho mai scambiato due parole, sembrano conoscermi benissimo. Sembrano conoscere e vedere di me cose che io stessa non vedo.
E così ieri, da una giovane ragazza incrociata qualche volta a lavoro ricevo in regalo un libro, lo scarto ed è uno dei miei autori preferiti – anche un po’ di nicchia.
Ieri, una persona che mi fece un’intervista oltre un anno fa era a passeggiare, vede un fondo con canna fumaria in affitto in una via ben frequentata e mi scrive subito dicendomi “ti penso, ti ci vedo, faresti cose bellissime” e mi sciorina una serie di complimenti e di elogi, di riflessioni sulle mie qualità (???) che mi lasciano di stucco.
Una donna che conosco ma con la quale non ho mai parlato molto, mi invia un messaggio con parole che mai mi avrebbero fatto sentire più capita.
Sono qui immersa nell’alba e mi chiedo come possa essere, che perdiamo chi ci conosce e vorremmo tenere da una vita e poi ci arrivano queste cose inaspettate.Vi è mai successo?
 
Ecco, in questo periodo dell’anno penso che per me il senso del Natale – se proprio ne dobbiamo trovare uno, giusto per sopravvivere a questo periodo di follia collettiva – sta qui: il dono inaspettato, insospettabile, impagabile.
 

Mousse al mascarpone con gelée di zucca, arancia e cannella

 
MOUSSE MASCARPONE CON ZUCCA, CANNELLA
E PROFUMO D’ARANCIA
 
 
Preparazione: 90 minuti     Cottura: 40 minuti     Dosi: 8 persone
 
 
Per la frolla:
  • 250 g di farina 00
  • 140 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 40 g di tuorli

Per la gelée di zucca:

  • 400 g di zucca
  • 80 g di zucchero
  • q.b di scorza d’arancia
  • q.b di cannella
  • 3 cucchiai di succo d’arancia
  • 6 g di colla di pesce
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di succo d’arancia

Per la dacquoise:

  • 4 albumi (uova medie)
  • 20 g di zucchero
  • 60 g di farina di mandorle
  • 40 g di zucchero a velo

Per la crema pasticcera:

  • 250 ml di latte intero
  • 75 g di tuorli
  • 75 g di zucchero
  • 20 g di maizena

Per la mousse mascarpone:

  • 240 g di mascarpone
  • 240 g di panna
  • q.b di zucchero a velo
  • q.b di scorza d’arancia

Per decorare:

  • 1 cucchiaio di scorza d’arancia
  •  

Per la Mousse la mascarpone con gelée di zucca, arancia e cannella e dacquoise alla mandorla iniziate dalla preparazione della frolla che poi dovrà freddare.

Su di un piano di lavoro rovesciate la farina e lo zucchero a velo con il pizzico di sale, create una fontana e inserite nel foro interno i tuorli con il burro ben ammorbidito a temperatura ambiente. Iniziate a impastare dal centro amalgamando insieme burro e tuorli e poi incorporate via via la farina e lo zucchero, lavorando fino a creare così un panetto liscio e omogeneo: avvolgetelo nella pellicola alimentare cosi si fredderà il prima possibile riposando in frigorifero.

Per la crema mettete in una casseruola il latte a scaldare, intanto a parte lavorate bene i tuorli con lo zucchero, poi inseriteci la maizena: quando il latte bolle versate la pastella di uova e zucchero e mescolate bene con una frusta a mano finché la crema sarà addensata. Versate in un contenitore freddo e lasciate freddare.

Dedicatevi alla dacquoise: con le fruste elettriche montare gli albumi a temperatura ambiente, quando iniziano a fare una schiuma densa unite lo zucchero semolato poco per volta e continuate a montare bene. A parte setacciate la farina di mandorle con lo zucchero a velo e quando gli albumi saranno montati a neve inseriteli mescolando con una spatola dal basso verso l’alto. Foderate una teglia da forno con un fogli di carta da forno e con un tasca da pasticcere o con l’aiuto di un cucchiaio create un disco di impasto, largo poco meno dello stampo finale che utilizzerete, in modo da creare la base della torta: infornate a 175°C per circa 12-15 minuti, poi estraete e fate freddare.

Mentre la dacquoise cuoce, stendete la frolla col matterello a uno spessore di circa 4-5 mm e ritagliate un disco di diametro 24 cm, ovvero più grande dello stampo che poi userete per la mousse. Adagiate su una teglia con carta da forno e cuocete per 10-12 minuti a 175°C. estraete e tenete da parte.

Pulite ora la zucca fino a ottenerne 400 grammi: tagliatene circa 150 grammi a dadini regolari e precisi, versateli in una padella antiaderente con lo zucchero e il cucchiaio di succo di arancia e fate caramellare bene, a fuoco alto, senza però cuocere eccessivamente.

Gli scarti e la restante polpa – circa 250 grammi – inseriteli in una casseruola con il succo di arancia, lo zucchero, la cannella e due fette grandi di scorza di arancia, facendo cuocere coperto e molto lentamente finché la zucca sarà molto morbida. Quando sarà pronta ammorbidite la colla di pesce in acqua fredda, poi strizzatela bene e scioglietela nella zucca ancora bollente.

Versate il composto in uno stampo rotondo del diametro di 18 cm e mettete in freezer almeno due ore, dopo averla fatta freddare a temperatura ambiente.

 

Mousse al mascarpone con gelée di zucca, arancia e cannella

 

Montate la panna fresca con le fruste elettriche e tenete da parte, in una ciotola ben capiente mettete il mascarpone, lo zucchero a velo e 200 grammi di crema pasticcera, lavorando il tutto con le fruste. Mettete la colla di pesce ad ammorbidire, intanto scaldate a parte un cucchiaio di crema pasticcera e scioglietevi all’interno la colla strizzata, mescolate bene e poi incorporate al resto del composto a base di mascarpone, girando velocemente con una frusta per non far formare i grumi. Incorporate anche la apnna montata facendo attenzione a non smontare il composto.

A questo punto prendete uno stampo diametro 20 cm, di silicone o a cerniera foderato con pellicola o carta da forno: versateci all’interno 2/3 della mousse mascarpone, poi inserite la gelée di zucca ormai congelata, spalmateci sopra altri due cucchiai di mousse la mascarpone e adagiateci sopra la base di dacquoise alla mandorla, precedentemente ritagliata al diametro giusto per entrare nello stampo. Versate la restante mousse e livellate bene, inserendo il tutto in freezer, meglio se per una notte intera.

Quando sarà congelata bene, sformate dallo stampo rovesciatela adagaiandola sul disco di frolla: sistemate i quadratini di zucca caramellata sul bordo della frolla attaccandoli al bordo della mousse e grattugiate un po’ di scorza di arancio sulla superficie della torta oltre che dello zucchero a velo sul bordo di frolla. Inserite in frigorifero per riportare a temperatura positiva, circa mezza giornata ed estraete cinque o dieci minuti prima di serivire.

 

I miei consigli:
 

Ovviamente tante preparazioni possono essere realizzate con anticipo per poi assemblare la torta dopo, che comunque, una volta nello stampo potrà stare in freezer anche una settimana.

Realizzate quindi crema, frolla, gelée di zucca con anticipo per ammortizzare i tempi di realizzazione. Ovviamente, più la zucca è di qualità e di una pasta dal colore intenso, migliore sarà il sapore della gelée che risulterà ben dolce e speziata.

 
Panini alla zucca con feta, olive e timo

Panini alla zucca con feta, olive e timo

A remare a favore della mia ossessione per la zucca quest’anno ci si è messa pure la suocera. proprio quando mi ero detta “Ali ora basta la zucca, che l’hai messa anche nel caffellatte la mattina” si palesa candida lei che a fine di una 

Biscotti zucca e cocco con confettura di albicocche

Biscotti zucca e cocco con confettura di albicocche

Sono nuovamente vittima di un’ossessione che si sta impossessando di me e che non mi molla: dopo il pane alla zucca, la crostata salata di zucca e brie, le tortine di zucca, cannella e cioccolato e anche un’altra ricetta ancora inedita, ho realizzato dei biscotti prendendo spunto da 

Pane alla zucca con semi misti

Pane alla zucca con semi misti

Ci sono cose nella vita che non si scordano mai. Come il primo bacio, il primo giorno di scuola, il primo viaggio da soli, il primo lavoro. O la prima volta che hai afferrato a mano nuda una teglia a 200°.

Ecco, io questo pane non me lo scorderò mai!!!! Teglia a parte, vesciche sulle dita a parte, un impasto facile, veloce e particolare, si usa solamente – o quasi – l’acqua contenuta nella zucca, si impasta…ed è fatto!

Io lo amo coi formaggi, soprattutto con quelli stagionati o molto forti, come un Gorgonzola ad esempio, ma anche la mattina con della confettura – albicocche è perfetta – non è niente male.

Pane alla zucca con semi misti

PANE ALLA ZUCCA CON SEMI MISTI
Ingredienti:
  • 300 g di zucca
  • 400 g di farina Manitoba o per pane
  • 4 g di lievito di birra
  • 7 g di sale
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di semi misti
  • 30 g di acqua

Per preparare il pane alla zucca con semi misti iniziate dalla cottura della zucca.

Scaldate l’olio in una padella antiaderente, nel frattempo tagliate a dadini la zucca e poi fatela appassire a fiamma media, coperta, per circa 10 minuti, aggiustandola di sale. Frullate con un minipimer oppure un mixer e lasciate freddare la purea.

Intanto in una ciotola pesate la farina e il lievito di birra, unite la purea di zucca ormai fredda e iniziate ad impastare: tenetevi da parte il quantitativo di acqua indicato in ricetta, che potrebbe essere necessario solo se la zucca risulta una varietà meno ricca internamente di liquidi. Iniziate quindi a impastare lentamente, a mano o con il gancio della planetaria a bassa velocità, poi incorporate il sale e lavorate fino a ottenere un impasto incordato.

Lasciate nella ciotola coperto con un panno leggermente umido a lievitare due ore, o comunque fino a raddoppio: il tempo che ci vorrà dipende anche dalla temperatura esterna.

Trascorso questo tempo, rilavorate l’impasto a mano per dargli forza e dategli una forma rotonda arrotondando la base col palmo delle mani: adagiatelo su una teglia con carta da forno e  coprite con il panno, facendo trascorrere circa 60 minuti. Prima di infornarlo praticate con un coltello molto affilato un solco tondo sulla superficie – andrà benissimo la circonferenza di una tazzina da caffé, e tutt’intorno 8 solchi verticali.

Inumidite la superficie con un po’ di aqua e fate aderire i semi alla superficie del pane. A questo punto, infornate a 200°C il pane e cuocetelo per 20 minuti, poi abbassate la temperatura a 180°C e proseguite per circa 30-40 minuti, avendo cura eventualmente di adagiare sulla superficie del pane un foglio di alluminio se vi accorgerete che la superficie scurisce troppo o i semi si bruciano.

Estraete dal forno e lasciate freddare su una griglia.

Pane alla zucca con semi misti

 

I miei consigli:

Se non avete modo di aspettare i tempi di lievitazione, potete fare in questo modo. realizzate l’impasto la sera per la mattina successiva, e lasciatelo in frigorifero tutta la notte. Al mattino estraetelo, lavoratelo a mano scaldandolo un po’ con la temperatura del corpo ed effettuate la seconda lievitazione per poi cuocerlo

Panini briochati alla zucca e parmigiano

Panini briochati alla zucca e parmigiano

Questa volta l’ispirazione mi è venuta dalla bravissima Margherita del blog La petite casserole , che in Canada ha delle zucche magnifiche a disposizione – oltre alla sua bravura – e mi ha fatto venire voglia di uno sfizioso aperitivo con i suoi panini alla 

Crostata salata di zucca, ricotta e brie

Crostata salata di zucca, ricotta e brie

Devo dire che non ho mai cucinato tante cose con la zucca come quest’anno. Mi è preso proprio un raptus e la sto usando dappertutto, nei dolci come per le Tortine di zucca, cioccolato e cannella, nei panini da aperitivo aromatizzati con rosmarino parmigiano e 

Torta di Halloween alla zucca e cioccolato

Torta di Halloween alla zucca e cioccolato

Devo ammettere che non sono un’amante della festa di halloween: bambina e adulta abbastanza paurosa e suggestionabile, mi sono sempre tenuta lontana da tutto ciò che creasse spavento, film di paura compresi – infatti non ho mai visto il temutissimo film IT che tanto andava di moda negli anni 80 e 90 – avevo addirittura paura a giocare a nascondino quando ero piccola, figuriamoci di fronte a mostri, fantasmi e scenari del terrore! Quindi faccio un po’ fatica a comprendere cosa i bambini di oggi trovino di Continue reading Torta di Halloween alla zucca e cioccolato
Tortine alla zucca con cannella e cioccolato

Tortine alla zucca con cannella e cioccolato

La cannella è uno di quegli ingredienti che ho imparato ad amare pur avendolo odiato da sempre: forse perché spesso è dosato in modo eccessivo, e si viene invasi dal suo gusto forte che se è troppo spiccato a me nausea. Invece, un pizzico dopo